Archivi categoria: Provato per noi

Fattoria e Lego Duplo, una giornata particolare

Lego Duplo Day Fattoria (16)Una giornata in fattoria. Io e il gnappo, insieme ad altri papà e mamme blogger.

Sono stati questi gli ingredienti della giornata che abbiamo trascorso sabato, alla fattoria Pasqué, vicino al lago di Varese, ospiti di Lego Duplo che ha organizzato un evento ad hoc per blogger.

Continua a leggere

Al Mercato Metropolitano di Milano

darsena milanoDiciamo la verità. Quando torno a casa dal lavoro, dopo aver dormito quattro ore la notte prima, col cacchio che ho voglia di uscire la sera. Fosse per me mi incollerei al divano, davanti alla tv, disconnettendo il cervello e alzandomi solo per la cena.

Ma Anna me la mena che dobbiamo vedere come si è trasformata Milano in questi mesi e quindi, un po’ per accontentarla e un po’ per curiosità mia, faccio lo sforzo sovrumano di uscire di casa la sera.

Il segreto per vincere la pigrizia è questo: non mettersi le ciabatte quando arrivi a casa. Se no è la fine.

Continua a leggere

Museo di San Siro, la nostra visita nel tempio del calcio

sedie stadio san siroPrima di partire per le vacanze ho cercato di continuare la sporadica tradizione del “ogni tanto posso portarmi in giro anch’io i pupi da solo e liberare per qualche ora la mia dolce metà”. E siccome di passare due ore al solito parchetto non ne ho mai una gran voglia, li ho portati a vedere il museo dello stadio di San Siro.

“Ma perché portarli a vedere San Siro, quando tu, non sai nemmeno chi sia l’attuale allenatore dell’Inter o in che squadra giochi adesso Balotelli?”. Boh, così, perché ci va un sacco di gente, più che alla pinacoteca di Brera per dire (sigh). E poi al gnappo il pallone piace e mi sembrava giusto fargli vedere un posto dove il papà probabilmente non lo porterà mai, ma sicuramente i genitori dei suoi amici, ai quali volentieri lascerò sia lui che The Second la domenica, sì.

Continua a leggere

Piccoli piloti crescono

pista macchinine piccoliUna cosa che da piccolo mi piaceva fare in vacanza era andare sulla pista delle macchinine. Quelle a batteria che più o meno ci sono in ogni località di mare per bambini, una specie di scuola-guida per l’autoscontro. Quello che poi si farà da adolescenti al Luna Park andando addosso alle ragazze per rimorchiarle.

La pista delle macchinine era la mia passione e così ho cercato di iniziare anche il gnappo alle corse di Formula 1. Ci avevo provato già in primavera a Parco Sempione, ma senza successo. Più glielo chiedevo e più lui diceva di no. Come sempre, ognuno ha i suoi tempi. Lui in particolare. Continua a leggere

Montaggio e istruzioni del nuovo Trio: culla, ovetto e passeggino

chicco trio love prova cullaAlla fine la macchina non l’ho cambiata. E credo non la cambierò per i prossimi anni. Usandola solo poche volte l’anno per i tragitti lunghi non ne vale la pena. Il problema del bagagliaio piccolo però c’è. Soprattutto pensando al passeggino di The Second che, come succedeva per il gnappo, occuperà quasi tutto lo spazio.

Lo scoglio per adesso è stato aggirato così: invece che cambiare macchina abbiamo preso un altro passeggino; un po’ come in Formula uno, dove c’è la vettura ufficiale e il muletto. Ho colto la palla al balzo dell’essere sotto Natale e, con abile mossa di persuasione sul fatto che avere una culla e un passeggino in più è meglio che farmi comprare una macchina nuova, ho fatto scattare la colletta dei nonni. Tanto per i vestiti e quelle robe lì siamo già a posto visto che ricicleremo quelli del fratellone.

Continua a leggere

Seggiolino 3 12 anni, 15-36 kg, gruppo 2-3 e l’Isofix

Seggiolino Chicco 15 36 kgPrima o poi il momento doveva arrivare. E visto che in quello vecchio ormai non ci stava quasi più dentro, abbiamo fatto il salto, passando a un nuovo seggiolino auto 15-36 kg, quello del gruppo 2/3, che, in teoria, dovrebbe andare dai 3 ai 12 anni. (12 anni?! Certo, ce lo vedo un preadolescente in piena tempesta ormonale sedersi sul seggiolino per bambini…).

Il gnappo adesso peserà sui 16 kg e quello di prima era un 9-18 kg. Potevamo quindi tirare avanti ancora un po’, ma abbiamo preferito cambiarglielo prima delle vacanze, così almeno stava più comodo nei viaggi lunghi verso il mare e la montagna.

La scelta del seggiolino, non so perché, è stata appaltata a me. Ci sono attrezzature, tipo il passeggino, in cui l’intervento del papà sembra indispensabile. Un po’ come quando devi aggiustare le tapparelle, gonfiare le biciclette o portare giù la spazzatura. Bisogna così addentrarsi nella jungla dei seggiolini: i modelli sono tanti e i prezzi vanno più o meno dagli 80 ai 200 e passa euro. C’è poi la temibilissima variante Isofix.

Continua a leggere

L’acquario civico di Milano, orari e pesci

acquario civico milano peschiDa quando ho visto Nemo il mio sguardo sui pesci in acquario non è più lo stesso di prima. Però non troppo lontano da casa nostra c’è l’Acquario civico di Milano e mi faceva brutto non portaci il gnappo. Il problema sono gli orari. E’ aperto fino alle 17.30 e per riuscire ad arrivare in tempo mi ci dovevo fiondare subito dopo aver ritirato il nanetto all’asilo.

Ovviamente andando in bici, giusto per non beccare la multa da ZTL e impazzire per il parcheggio.

Continua a leggere