I costi fissi di una donna

Non sono mai stato un’aquila in economia aziendale. Ma non serve un genio per capire come i costi fissi di una donna siano infinitamente più alti di quelli di un uomo.

Cominciamo dall’abbigliamento. Io mi compro di media un paio di scarpe all’anno. Nel 2012 ne ho comprate due. Ma è stata un’eccezione. Che compensa gli anni in cui proprio non ne compro. Nel nostro sgabuzzino tutte le mie scarpe (estate e inverno) occupano un solo ripiano. Quelle di Anna almeno il doppio. Non ho mai capito quante paia di scarpa l’anno lei si compri. Ogni tanto ne spunta qualcuna di nuova. Che poi mette sì e no due volte.

Cura del corpo: a me basta un bagnoschiuma, uno shampo, un deodorante, un rasoio, una schiuma da barba e qualche schifezza da mettermi nei capelli. Costo totale: 50 euro l’anno? Forse anche meno. Lei al bagnoschiuma e allo shampo ci aggiunge il balsamo. Ma questo è il meno. La botta arriva con tutte quelle cose che si mette in faccia prima di uscire: fondotinta, mascara, trucchi vari. Per fortuna di trucco ne usa poco e non esce mai conciata come una maschera di carnevale. Ma a questi aggiungici la cremaperilviso-giorno e tutte le varie creme e cremine per il corpo (dai piedi a quelle rassodanti, da quelle anticellulite fino a quelle per trasformarsi in wonder woman o Belen). Preferisco non sapere in un anno quanto ci costa.

Un altro costo fisso allucinante è il parrucchiere. Io per un lavaggio e taglio di capelli spendo sui 16 euro. Vado dal barbiere una volta ogni tre mesi più o meno. Costo totale annuo medio: 64 euro. La mia dolce metà ogni volta che va dal parrucchiere non spende mai meno di 60-70 euro con punte anche di 100 euro. Per fare cosa? Lo sanno solo lei e i parrucchieri gay a cui si affida: tagli, pieghe, colore… Qualche volta se mi gira vado con lei per scoprire cosa le fanno. Anche qui, sul costo totale annuo, meglio non indagare. Potrei svenire.

Ma il massimo lo abbiamo toccato dall’estetista: 13 euro per una depilazione della gnappa. Tre-di-ci euro??!! Cioè io con 16 mi ci taglio i capelli e lei con 13 solo una spiumatina là sotto?! Fatemi capire.

So che potrebbe andarmi peggio. So che potrebbe andare anche dalla manicure e dalla pedicure a farsi fare la french perenne. E invece no. Almeno la cura delle estremità è self service. Per onestà devo dire che sia dal parrucchiere che dall’estetista non ci va poi così spesso. Insomma, quando serve. Ma so anche che sicuramente mi sarò dimenticato qualcosa e all’elenco si potrebbe aggiungere altro.

Comunque, una Ferrari costa meno.