La Candida sparita e la scena dal farmacista

Dopo 6 giorni di crema Meclon sul mio “migliore amico” i puntini rossi che avevo intravisto sembrano spariti. Non so se era davvero Candida o no (non mi sono fatto visitare da nessuno, ho solo chiesto ad Anna di chiedere un parere alla sua ginecologa per telefono).

Ad ogni modo il mio Didi, nonostante la castità preparto, sta notevolmente meglio. Anna ha fatto un tampone di routine, ma anche per lei dovrebbe essere tutto a posto (almeno si spera).

Di questa intima vicenda la scena che ricorderò è quella dal farmacista:

“Buonasera, volevo Meclon crema”, gli dico con gli occhiali ancora appannati per il passaggio freddo-caldo entrando in farmacia. Quando me la dà, di sfuggita leggo sulla scatola la dicitura “crema vaginale”…

“Ehm, guardi, veramente sarebbe per me, non so se va bene”, gli dico con evidente imbarazzo.

“Mah, è una crema ‘fungifera’ va bene in generale, ecco, magari non usi l’applicatore”, conclude ridendo.

“No no, ci mancherebbe!”, rispondo senza trattenere le risate immaginando la dolorosa scena. E per fortuna che in farmacia non c’erano altri clienti.