La prima scappatella? A 31 mesi dal matrimonio

In occasione di “IoSposa” tra bomboniere e viaggi di nozze, tra abiti e auto a noleggio, c’è stato il lancio di un sito, Victoria Milan, creato ad hoc per la fiera e specializzato in tradimenti coniugali. Apperò!

Per far parlare un po’ di sé hanno lanciato uno studio. (Di solito diffido sempre delle ricerche di mercato, ma se sono cazzute almeno le leggo).

Secondo loro il primo tradimento avverrebbe, in media, già dopo due anni e mezzo di matrimonio, per l’esattezza 31 mesi. A concedersi una scappatella sono indifferentemente maschi e fammine, poveri e ricchi, al sud come al nord. Insomma, tutti traditori e i pentiti sono solo uno su cinque.

Secondo loro (ma io sono meno pessimista, almeno mi illudo) in Italia per 7 coppie su 10 la passione finisce prima del terzo anniversario di matrimonio, e da noi il tasso di tradimento è il più alto d’Europa.

Sarà… Intanto sono riusciti con questo “scientificissimo” studio a farsi un po’ di pubblicità. Apprezzo però la genialata di aver scelto la data del lancio del sito a IoSposa. Come dire: “Lasciate ogni speranza voi che vi sposate”.