La sega elettrica e il trenino in arrivo

sega elettricaUno dei momenti più belli della giornata è quando metto a letto il gnappo. Soprattutto quando per addormentarlo non servono stratagemmi vari, attese interminabili, danze della pioggia, cullate infinite, canzoncine improbabili. A volte, dopo avergli messo il pigiama e averlo fatto strillare un po’ con la fisiologica sparata nel naso e l’aspira muco d’ordinanza per poi tranquillizzarlo col ciuccio, basta appoggiarlo nel suo lettino e abbandonarlo nelle braccia di Morfeo.

Ma l’altro giorno, dopo averlo messo a letto, dalla sua camera sono arrivati rumori strani. Sembrava ci fosse un treno in arrivo, preceduto da una sega elettrica. Il fischio era talmente bello che non ho potuto fare a meno di registrarlo a futura memoria.

Ecco il ronfatore da competizione in azione. Russa più di un orso in letargo.

ronfata con fischio ok