Nessuna sorpresa a Capodanno, mi piace

Post veloce. E anche questo Capodanno se lo semo levato dalle palle. Per fortuna niente sorprese né corse all’ospedale in taxi. Il gnappo è ancora dentro e verrà immatricolato nel 2012. La sciatica di Anna sta un po’ passando. Oggi proviamo ad andare a una mostra in Triennale e cerchiamo un ristorante aperto. Sarà un’impresa. Dopo la mia nottata in discoteca, ho toccato il letto alle 8 e mi sono svegliato alle 15.30 (puntando la sveglia ovviamente). I like it.