Oh che discorso! Ecco i primi versi di G.

Anche se la prima parola non è ancora arrivata, l’impegno c’è. Ora, oltre ai pianti e ai versi corporali vari, si provano le prime conversazioni con il pupo, fatte di piccole risate e ‘nghè vari.

Da notare il naso del gnappo, che, non si sa come, è sempre pieno! Ecco l’audio del dialogo sui massimi sistemi. Audio