Archivi tag: bambini

Museo di San Siro, la nostra visita nel tempio del calcio

sedie stadio san siroPrima di partire per le vacanze ho cercato di continuare la sporadica tradizione del “ogni tanto posso portarmi in giro anch’io i pupi da solo e liberare per qualche ora la mia dolce metà”. E siccome di passare due ore al solito parchetto non ne ho mai una gran voglia, li ho portati a vedere il museo dello stadio di San Siro.

“Ma perché portarli a vedere San Siro, quando tu, non sai nemmeno chi sia l’attuale allenatore dell’Inter o in che squadra giochi adesso Balotelli?”. Boh, così, perché ci va un sacco di gente, più che alla pinacoteca di Brera per dire (sigh). E poi al gnappo il pallone piace e mi sembrava giusto fargli vedere un posto dove il papà probabilmente non lo porterà mai, ma sicuramente i genitori dei suoi amici, ai quali volentieri lascerò sia lui che The Second la domenica, sì.

Continua a leggere

Perché non viaggio con i bambini

sperm bankQuando eravamo fidanzati le nostre vacanze erano in viaggio, la maggior parte fuori dall’Italia: Turchia, Parigi, Stati Uniti, Barbados, Repubblica Ceca, Scozia, diverse volte a Londra. Non abbiamo girato il mondo, ma ci piaceva visitare nuovi Paesi. Eravamo senza figli e quindi in tutte le nostre vacanze andavamo alla scoperta dei posti che più ci interessava vedere.

Poi è arrivato il gnappo (e poi The Second) e da allora ci siamo fermati. L’ultima vacanza “on the road” l’abbiamo fatta tra Toscana, Umbria e Lazio, quando lei era incinta. Potevamo anche andare più lontano, ma preferivo rimanere “in zona”, senza fare su e giù dagli aerei. Volevo essere più tranquillo.

Continua a leggere

Riordinare le foto del telefono

gnappo parco giochiE’ un’impresa titanica. Più o meno come svuotare il mare con un bicchiere. Da quando anch’io mi sono convertito allo smartphone, quasi due anni fa, sono diventato dipendente. Ed è un problema. Primo perché, come temevo, non riesco più a staccarmicivisi. Poi perché ormai anch’io scatto foto in ogni dove, manco fossi Peter Parker o una Elisabetta Canalis qualsiasi.

Poi ci sono le foto dei gnappi. E anche quelle si sono accumulate nel tempo. E pure i video che pesano un casino. Poi, quando ti accorgi che la memoria si riempie e il telefono rallenta mostruosamente, capisci che è ora di fare un po’ di pulizia.

Continua a leggere

Acquario di Genova con i bambini, le tartarughe e delfini

delfini acquario di genova vascaEro andato a letto tardi la sera prima. Avrò preso sonno verso le 3. E l’idea di svegliarmi dopo 5 ore per andare all’Acquario di Genova e stare in ballo tutto il giorno non  era proprio il massimo. Però nei weekend bisognerà pure far qualcosa di costruttivo e possibilmente “istruttivo” per il gnappo grande. Altrimenti va a finire che ci chiudiamo tutto il giorno in casa a rincoglionirci davanti ai cartoni.

E’ servita però un po’ di sana motivazione per svegliarmi e partire alla volta di Genova dopo esserci infilati tutti in macchina (con condizionatore rotto). Però visto che ero stato invitato dalla Eagle Pictures per la presentazione dei primi due volumi di Sammy & co., che il programma della giornata era interessante e non stressante e che al gnappo i pesci piacciono molto (oltre al fatto che né io né Anna avevamo mai visto l’acquario), ho fatto un piccolo sovrumano sforzo e ho vinto la forza d’inerzia che mi tiene ancorato a casa.

Continua a leggere

I primi sei mesi di The Second

6 mesi bambinoGià sei mesi. Mamma mia. Non ci voglio pensare. Tempus fugit. E di brutto anche. The Second oggi compie il suo primo mezzo anno di vita. Credo dirò la stessa cosa per i suoi 18 anni. Perché so già adesso che da qui a lì c’è un soffio.

Giusto per non fare confronti con il fratello maggiore (che brutto fare confronti… e vabbé), il gnappo alla sua età era un filino più “autonomo”. Restava dritto con la schiena da solo, iniziava lo svezzamento, di notte piangeva ma non mangiava quasi più.

Continua a leggere

Allattamento al seno e allattamento naturale

allattamento al senoL’allattamento al seno è una mazzata. Almeno per noi. Dimenticatevi le immagini patinate da pubblicità con il neonato attaccato, con la mamma che lo guarda innamorata. La verità è un’altra.

Per entrambi i gnappi abbiamo scelto l’allattamento naturale per una serie di motivi: tutti ti fanno una testa tanta prima del parto “perché fa bene al bambino e alla mamma”, “perché il latte materno ha un sacco di proteine e anticorpi” manco fosse kriptonite ecc.

Quindi tu ti fai sue conti e dici: “Massì, proviamo…”.

Continua a leggere

Al museo di storia naturale di Milano tra gli animali

Museo di storia naturale milano bambini animali (11)Quando non scrivo da tanto tempo non so mai da dove ri-cominciare…

Ok, ripartiamo dal gnappo. In fondo questo blog è nato grazie a lui quando ancora doveva saltare fuori dalla pancia della mamma.

Il gnappo è una garanzia. E’ cresciuto molto in questi mesi. E’ un piccolo adolescente con una capoccia dura come il muro. Ma io l’adoro. Se c’è una persona (e ho detto persona, non bambino, nano o figlio) a cui tengo è proprio lui. Certo, anche ad Anna e a The Second, per carità, mica si può fare una classifica. Ma il gnappo per me è il gnappo.

Continua a leggere