Il tracciato, i padri inutili e le mamme in ansia

Ieri Anna è andata in ospedale a fare la mitica “visita a termine” con relativo tracciato. Ecco le sue mail mentre era in attesa.

—-Messaggio originale—-
Da: Anna
Data: 4-gen-2012 9.50
A: Federico
Ogg: 2^ piano: Macedonio Melloni

Se avessi twitter questo posto lo taggerei come #genteconlavaligia oppure #ciaosonoansia! Non hai idea delle facce allucinate che vedo: balene allucinate con compagni ancora più stravolti. Intere famigliole al completo che osservano la porta della stanza tracciati in attesa di saltare addosso all’ostetrica. Noi siamo principianti! Ovviamente le più tranquille sono le extracomunitarie; ce n’è una addirittura da sola, come me! #solidarietà.

Continua a leggere “Il tracciato, i padri inutili e le mamme in ansia”

Corso preparto alla Mangiagalli, praticamente un’odissea

Visto che secondo la ginecologa il pupo uscirà il 4 gennaio, è giunto il momento di pensare al corso preparto. In teoria volevamo farlo nell’ospedale in cui vorremmo partorire, ma la cosa non è così semplice. La cosa importante, a nostro avviso, è la vicinanza casa-ospedale, in modo da non dovere attraversare la città sotto il periodo natalizio (quando a Milano c’è una coda unica) proprio quando Anna avrà una super pancia e magari problemi di mobilità.

Qualche mese fa abbiamo iniziato a informarci e a fine agosto è iniziato il pellegrinaggio degli ospedali. Siccome abitiamo in zona est di Milano la scelta è ricaduta su due strutture abbastanza famose, la famigerata clinica Mangiagalli e la Macedonio Melloni.

Continua a leggere “Corso preparto alla Mangiagalli, praticamente un’odissea”