Archivi tag: programma

Il ruolo dei papà nella famiglia imperfetta

famiglia mulino bianco papà

Venerdì sera, per una volta, mi sono spaparanzato davanti alla tv per vedere Chiedi a papà, programma di cui stanno parlando in tanti, soprattutto sui social. L’idea è venuta a Francesco Uccello, papà blogger e tanto altro, che si è inventato questo “esperimento”: in due parole, mandare la mamma in vacanza per una settimana e far smazzare i figli e le varie incombenze domestiche al papà.

Ero stato coinvolto anch’io per il lancio del programma in una specie di focus group: papà e mamme blogger che si sono trovati a vedere la prima puntata e a fare un brain storming attorno a un tavolo. Impressioni, commenti, critiche, spunti ecc.

Continua a leggere

Decidere è decidersi

televisione

Foto da Flickr

La scelta non era facile. Soprattutto alla luce di quanto è successo lo scorso week end, quello del coming out con Anna. Ci ho pensato abbastanza, ho valutato tutti i pro e i contro, mi sono fatto i miei film, le mie seghe mentali, ne ho parlato anche con lei e alla fine mi sono definitivamente deciso.

Il casting era andato bene, me lo ha riconfermato la produzione via mail. Quindi la scelta era solo mia: partecipare al programma e andare in tv oppure mollare il colpo e passare la palla. Alternative non ce n’erano. Aut aut.

Continua a leggere

Il casting, il dubbio, la scelta

 

casting numero okIl casting – Ieri ho fatto il primo casting televisivo della mia vita. Ancora non so come, ma grazie a questo blog sono stato contattato da una nota casa di produzione tv per partecipare a un docu-reality che sarà trasmesso prossimamente in uno dei primi sei canali del telecomando. Dopo una breve chiacchierata al telefono, ho dato l’ok per partecipare alla selezione nel ruolo di “opinionista”. E mi si è aperto un mondo, quello dei casting appunto.

Appena arrivato mi hanno fatto compilare dei moduli. Oltre alle generalità c’erano domande di ogni tipo. “Qual è la sorpresa più grande che potrebbe capitarti l’anno prossimo?”, “Ti ritieni una persona fortuna?”, “Cosa ti rende felice?” ecc. Poi mi hanno fatto un paio di foto (tipo quelle segnaletiche degli arrestati, davanti e di profilo), dato un adesivo con un numerino da appiccicarmi sul maglione e mi hanno fatto aspettare ai tavolini, davanti alle macchinette del caffè.

Continua a leggere

7 gennaio e ho già voglia di vacanze

mare vacanzeFinalmente è arrivato anche il 7 gennaio. Il giorno dopo la Befana che archivia tutte le feste natalizie e che ti catapulta nell’anno nuovo. Appena passate le ultime mini-vacanze alle terme già ho voglia di altre ferie. Io e Anna in questi giorni stiamo pianificando il programma del 2013. Come sempre, cercheremo di ottimizzare.

Il primo volo l’ho già comprato. E’ per la fine di maggio per andare al matrimonio del mio ex coinquilino Matteo. Si sposa a Taranto. Siccome io e la mia dolce metà non siamo mai stati in Puglia (è un crimine lo so…) ne approfittiamo per rimanere qualche giorno in più farci un giretto (senza pupo) dopo le loro nozze. Sei giorni in tutto (matrimonio compreso). Si accettano consigli su quali città vedere visto che ancora dobbiamo fare il programma di viaggio.

Poi si pensava di andare una settimana al mare. L’anno scorso era andata solo lei col gnappo e i nonni a Cervia. Io li avevo raggiunti un solo giorno e mi era bastato. Quest’anno invece dovremmo andare a un mare serio. E tutti e tre. Ci piacerebbe sognare le vacanze a Kos, a Miami, a Tokyo, alle Mauritius o in una qualsiasi città d’arte europea. Credo ci dovremmo accontentare di un mare più tranquillo. Ancora dobbiamo decidere, ma per ora le opzioni sono Croazia o da qualche parte in Italia, magari riuscendo a sfruttare la casa di qualche amica di Anna.

Continua a leggere