Un film da vedere: “Travolti dalla cicogna” (+ scene)

Non sono né un cinefino né un cinofilo, nel senso che non vado pazzo né per i film al cinema né per i cani (mi piacciono, ma non ho una grande confidenza con i quattro zampe e al grande schermo preferisco il teatro).

Comunque oggi esce un film che prima o poi vorrei andare a vedere con Anna: “Travolti dalla cicogna” (traduzione dal francese di “Un heureux événement”, un lieto evento). Dal trailer sembra carino. Alcune recensioni che ho letto in giro (il film è uscito l’anno scorso in Francia) non ne parlano troppo bene, ma sono davvero curioso di vederlo visto che racconta una storia che più o meno abbiamo vissuto. Sì, insomma, anche noi siamo stati un po’ travolti (e ora ogni tanto anche stravolti) dalla cicogna.

L’unico “ostacolo” che si pone tra noi e il grande schermo è il gnappo. Dobbiamo studiare il modo di mollarlo a qualcuno. Far venire i nonni la sera solo per andare al cinema mi sembra un po’ eccessivo. Dovremmo riuscire a trovare un matinée (o un pomeridié) e sgnaccarlo a qualche amico/parente per un paio d’ore di libertà. Sperando poi che il film meriti lo sbattimento. Oppure aspettare l’uscita in dvd (magari si trova in francese coi sottotitoli).

Et voilà il trailer e alcune scene. Per chi potrà/vorrà andare, buona visione. Spero solo che si rida e si pianga. Il massimo per un film.


Qui c’è la scena del parto (non c’è l’embed per il blog mannaggia)