Nichilismi per la Festa del Papà 2016

Dopo il mio compleanno, il Natale, il Capodanno, la festa del papà è una di quelle ricorrenze di cui farei volentieri a meno. La metto sullo stesso piano della festa della donna, la festa dei nonni e la festa della mamma. E prima della giornata mondiale dell’igiene delle mani e di quella senza tabacco. Ricorrenze inutili insomma, perché tanto il giorno dopo torna tutto come prima.

Per un giorno, tutti a fare gli auguri ai papà. Poi, gli altri 364 giorni l’anno, non li si fila più di striscio. E va bene così, ci mancherebbe.

Sono papà da più di quattro anni. E ancora non ho ben capito che cosa sia successo. Perché spesso si va sulle montagne russe. E non sempre si sta in cima a guardare il panorama prima della discesa in picchiata.

Continua a leggere “Nichilismi per la Festa del Papà 2016”

La giornata della felicità

Oggi è la giornata della Felicità. #sapevatelo. L’ha istituita l’Onu nel 2012. Mica pizza e fichi. E cade il giorno dopo la Festa del Papà (almeno in Italia visto che nel mondo ognuno la celebra quando gli pare) e prima del primo giorno di primavera.

Ieri ho chiamato mio padre per fargli gli auguri. Mi ha detto che lui adesso festeggia la Festa dei nonni. Ma era contento lo stesso della mia chiamata. E’ una ruota che gira.

Prima che torni la pioggia ci stiamo godendo queste giornate di sole e caldo. Domenica siamo stati fuori quasi tutto il giorno. Prima a un pranzo con degli amici dove il gnappo ha giocato come un matto con altri bambini. Poi in bici a parco Sempione dove abbiamo trovato altre due mie amiche  dell’università che hanno figliato. La giornata era quasi estiva. Metteva voglia di vacanze. Ma già avere una giornata libera, dalla mattina alla sera, è comunque un bel regalo. Continua a leggere “La giornata della felicità”

Domenica è il Father’s Day

father's day 2013Domenica è la festa del papà. Seeee, ma non era il 19 marzo? Ho scoperto oggi di no. Per caso mi sono arrivate via mail alcune notifiche di Pinterest con bellissime foto di regali fighissimi per papà, con scritte tipo “Dad”, “Happy Father’s Day”, “I love Dad” ecc. Così mi son detto: “Va che sti americani per una volta sono indietro, che cacchio mandano le foto della festa del papà oggi che è già passata da quasi tre mesi…”. Poi mi è venuto un dubbio, così sono andato a cercare su Wikipedia Father’s Day. E ho fatto la scoperta.

E cioè che nel mondo non la festeggiano in tanti per la festa di San Giuseppe, come da noi. Ma la  data della festa del papà varia da Paese a Paese. In quelli che seguono la tradizione statunitense, la festa è appunto la terza domenica di giugno. In altri invece è associata ai padri nel loro ruolo nazionale: come in Russia, dove è celebrata il 23 febbraio per la festa dei difensori della patria (alla faccia! non scherzano lì i papà), oppure in Thailandia, dove il 5 dicembre coincide con il compleanno dell’attuale sovrano, venerato come padre della nazione. Un papà-tipo insomma.

Paese che vai, festa del papà che trovi: in Romania è la seconda domenica di maggio. 8 maggio in Corea del Sud (è il giorno dedicato ai genitori, sono politically correct da quelle parti), in Germania coincide con il giorno dell’Ascensione (che cade di giovedì dal 30 aprile al 3 giugno). In Lituania è la prima domenica di giugno. In Danimarca il 5 giugno che è il giorno dedicato alla Costituzione (quando si dice i Padri costituenti). In Austria, Belgio e Costa Rica cade invece la seconda domenica di giugno. Giugno sembra il mese più gettonato per la festa del papà: El Salvador e Guatemala la festeggiano il 17, mentre il 21 Siria 🙁 e Libano. Il 23 invece In Nicaragua, Polonia e Uganda, mentre l’ultima domenica di giugno si festeggia ad Haiti.

Continua a leggere “Domenica è il Father’s Day”

Porno parto e altre perversioni

xxxQuesto è un post dedicato a chi passa sul mio blog facendo una ricerca su Google.

Al top delle parole chiave più ricercate da chi arriva qui c’è “festa del papà“, ben 1262 finora. Altro grande classico è il massaggio perineale. Finora in 1230 hanno cercato “massaggio perineo“, 262 “massaggio del perineo“, altrettanti “massaggio perineale“, in 298 “massaggio perineo immagini” (volevate un video per caso?), “massaggiare il perineo” (30), mentre una decina hanno digitato “messaggio perianale“. Che non è proprio la stessa cosa, ma fa lo stesso.

809 ricerche hanno avuto come termine la parola “pisellino“. Non so perché, ma spero non sia legata all’autore del blog che ad ogni modo non si fa venire complessi. (Che bello parlare in terza persona).

In 308 hanno problemi di “priapismo notturno“. Come non capirli. Altri 386 invece erano interessati alle “posizioni in gravidanza“, “rapporto in gravidanza posizioni“, “kamasutra in gravidanza” o “sesso posizioni in gravidanza“. Anche qui, massima comprensione, come per chi cerca “sesso sfrenato in gravidanza“. Sul fronte opposto, un boom di ricerche arriva da presunti asceti che hanno cercato su Google “cintura di castità” (237), “cintura di castità maschile” (187) e “cintura di castità uomo” (135). Potrei aprire un sito di e-commerce di cinture di castità maschile linkato al blog. Diventerei ricco.

Sulla stessa linea di chi mi ha preso per un kamasutra online c’è chi arriva qui cercando “posizioni sessuali disegni” (207), “porno posizioni” (47), oppure un altro grande classico come “tette in gravidanza” (31), “milf” (31) o “milf 40 anni” (8). Chissà perché proprio 40enni?

Continua a leggere “Porno parto e altre perversioni”

Auguri a tutti i papà (e a tutti i Giuseppe)

La festa del papà è un po’ come la festa delle donne. Ci si ricorda per un giorno di una “categoria” astratta che invece andrebbe riscoperta quotidianamente nelle relazioni in cui ci troviamo a vivere ogni giorno. E’ banale, ma ogni minuto dovrebbe essere la festa del papà, della mamma, della donna, dell’uomo, dei bambini, dei nonni. Di tutti. Meglio sarebbe ricordarselo tutti i giorni.

Detto questo, è anche giusto onorare gli anniversari e le ricorrenze. Immagino poi che per tanti sia comunque un bel momento da festeggiare in famiglia. Ed è giusto che ci sia. E quindi tanti auguri ai papà.

Continua a leggere “Auguri a tutti i papà (e a tutti i Giuseppe)”

Si avvicina la festa del papà, ed ecco il mio primo Giveaway

Ridendo e scherzando siamo già a marzo. Ve lo ricordo così, tanto per tirare su il morale a chi aspetta la primavera e non vede l’ora di uscire dall’inverno, o magari buttarlo giù a chi, come me, non vorrebbe che il tempo passasse mai.

Oltre alla primavera si avvicina però anche la festa del papà (il 19) e, per l’occasione, udite udite, sto per lanciare il mio primo Giveaway. Give che?? Ok, neanch’io sapevo cosa fosse prima di addentrarmi nel magico mondo dei mommy blog, poi da quel che ho capito e letto in giro, mi è sembrato di capire sia una specie di lotteria 2.0, ricchi premi e cotillons in regalo, buoni… insomma, roba così.

Qualche giorno fa, questo sito di idee regalo con foto (Foto regali originali)  mi ha contattato per uno scambio di link offrendomi in cambio uno dei loro pensierini. Nella mia infinita magnanimità (comemelamenobeneio!) invece che scegliere il regaluccio e tenermelo per me, ho pensato di condividerlo con voi e regalarlo appunto con un Giveaway (aiuto, vediamo se funziona e se sono capace!).

Continua a leggere “Si avvicina la festa del papà, ed ecco il mio primo Giveaway”